Biologico. Rispetto della Natura

paolo percivalle produttore biologico a borgo prioloDal 1915 la mia famiglia coltiva questo angolo ti terra… Se passi sulla strada vicina,sembra quasi un piccolo anfiteatro naturale… dove le vigne tutto intorno fanno da spettatori guardando giù, verso il palcoscenico. Da tre generazioni qui si parla e si vive solo ti terra. Quando ero piccolo ho subito respirato il profumo di questa campagna,ho conosciuto subito,infangandomi sempre, quasi tutti i suoi sentieri… poi c’era anche il bosco, ma li non si poteva andare.

La vendemmia era una festa, ricorderò sempre i canti e risate mentre con le mani nere volevo raccogliere l’uva e guidare il trattore e mio papa’ paziente mi teneva li vicino mentre si andava a scaricare. Non cadere neh! Mi diceva. Quanta gente e’ passata di qua’… quanti ci hanno messo il sudore, li ricorderò sempre, tutti. Dal nulla, adesso và cosa c’è qua! Ne han fatta di strada quei due… Adesso sono io, tocca a me, Paolo Percivalle.

Voglio fare solo questo. Chi non ha mai respirato il profumo della terra a cinque anni non può capire… in realtà è la terra a possederti. Se come me ci sei nato e cresciuto in mezzo, alla terra, se ti ha dato da mangiare… non ti stacchi più da lei, neanche se muori. Non sei tu il padrone, è Lei. E io sto qui.

Oggi coltivo le “mie” vigne secondo il Metodo Biologico, un Metodo Libero… libero da tutto quello che va contro natura. Ora qui c’è un’oasi naturale e i miei vini amo definirli liberi, liberi da ogni sostanza nociva e tossica per l’ambiente, per gli animali e per l’uomo. Vini liberi che nascono dal perfezionismo e dal rispetto. Il rispetto per la terra che mi circonda,che mi ha dato tutto ciò che ho. Rispetta la Natura. Ti sorprenderà.